Le bevande energetiche, molto di moda tra i giovani, possono aumentare la pressione sanguigna e il battito cardiaco. Per questo bisognerebbe consumarle con “cautela”, soprattutto gli anziani o se si hanno problemi noti di cuore, raccomandano i ricercatori che hanno presentato uno studio dedicato al fenomeno durante l’ultimo Congresso dell’American Hearth Association. Inoltre, dal momento…

Correre potrebbe aiutare il cuore a restare giovane: sarebbe, infatti, sufficiente un allenamento di 30 minuti per rallentare l’invecchiamento delle cellule cardiache. Lo sostiene un’indagine pubblicata sulla rivista Experimental Physiology dai ricercatori dell’Università del Maryland di College Park (Stati Uniti). Secondo gli esperti, la corsa sarebbe in grado di prevenire l’accorciamento dei telomeri, le cui…

  La prevenzione e la cura delle malattie cardiovascolari hanno allungato l’aspettativa di vita di 10 anni. “Un traguardo raggiunto grazie ai progressi incredibili della cardiologia”, ha spiegato Francesco Romeo, presidente della Società italiana di cardiologia (Sic) presentando oggi a Roma il 76esimo congresso nazionale, nella Capitale da oggi al 14 dicembre. Al centro dell’evento,…

Il rischio di aritmia cardiaca aumenta in maniera significativa in presenza di un uso combinato di Ceftriaxone e Lansoprazolo. L’assunzione dell’antibiotico e dell’inibitore della pompa protonica è infatti associata a un aumento dell’incidenza della sindrome del QT lungo, condizione potenzialmente fatale. Lo studio, apparso sul Journal of the American College of Cardiology, è firmato dal…

Le bevande energetiche, molto di moda tra i giovani, possono aumentare la pressione sanguigna e il battito cardiaco. Per questo bisognerebbe consumarle con “cautela”, soprattutto gli anziani o se si hanno problemi noti di cuore, raccomandano i ricercatori che hanno presentato uno studio dedicato al fenomeno durante l’ultimo Congresso dell’American Hearth Association. Inoltre, dal momento…

Correre potrebbe aiutare il cuore a restare giovane: sarebbe, infatti, sufficiente un allenamento di 30 minuti per rallentare l’invecchiamento delle cellule cardiache. Lo sostiene un’indagine pubblicata sulla rivista Experimental Physiology dai ricercatori dell’Università del Maryland di College Park (Stati Uniti). Secondo gli esperti, la corsa sarebbe in grado di prevenire l’accorciamento dei telomeri, le cui…

Roma, 11 dic. (AdnKronos Salute) – La prevenzione e la cura delle malattie cardiovascolari hanno allungato l’aspettativa di vita di 10 anni. “Un traguardo raggiunto grazie ai progressi incredibili della cardiologia”, ha spiegato Francesco Romeo, presidente della Società italiana di cardiologia (Sic) presentando a Roma il 76esimo congresso nazionale. Al centro dell’evento, con oltre 2mila…

Il rischio di aritmia cardiaca aumenta in maniera significativa in presenza di un uso combinato di Ceftriaxone e Lansoprazolo. L’assunzione dell’antibiotico e dell’inibitore della pompa protonica è infatti associata a un aumento dell’incidenza della sindrome del QT lungo, condizione potenzialmente fatale. Lo studio, apparso sul Journal of the American College of Cardiology, è firmato dal…

Le bevande energetiche, molto di moda tra i giovani, possono aumentare la pressione sanguigna e il battito cardiaco. Per questo bisognerebbe consumarle con “cautela”, soprattutto gli anziani o se si hanno problemi noti di cuore, raccomandano i ricercatori che hanno presentato uno studio dedicato al fenomeno durante l’ultimo Congresso dell’American Hearth Association. Inoltre, dal momento…

© 2016 - Sanitas Care
Tutti i diritti sono riservati. Vietata la riproduzione anche parziale del sito e dei contenuti del sito. Le informazioni contenute in questo sito non devono essere intese come sostitutive del parere clinico dei medici, pertanto, non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.
Credits

In caso di emergenza        +39.333.2931495

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi